fbpx

Plastica di patate! 100% biodegradabile e…puoi anche mangiarla!!!

Ott21

Plastica di patate! 100% biodegradabile e…puoi anche mangiarla!!!

L’eccessivo consumo di plastica è tra i principali problemi ambientali del nostro tempo. L’importanza e la rilevanza di questo tipo di inquinamento derivano dalla economicità della plastica e dalla sua alta durabilità nel tempo.

A tal proposito, il giovane designer svedese di 24 anni, Pontus Törnqvist, potrebbe avere trovato la soluzione contro l’utilizzo della plastica “usa e getta”

Plastica 100% biodegradabile con la fecola di patate

Il giovane svedese, ha realizzato una linea di buste e posate prodotte con fecola di patate, acqua e glicerina. Resistenti e durature come le normali posate di plastica ma non inquinano e si possono anche mangiare!

L’idea di Pontus Törnqvist è rivolta soprattutto alle catene di fast food che accumulano quantità eccessive di plastica senza poterle smaltire del tutto.

Inoltre, la possibilità di mangiarle a fine pasto, consentirà uno vero addio scarti”.

Potato plastic biodegradabili in 2 mesi

Potato Plastic è un materiale termoplastico, composto da fecola di patate e acqua mischiate insieme,  riscaldate fino al loro addensamento e successivamente versate in determinati stampi ed esposte al calore fino a che non diventano un pezzo compatto e asciutto.

Aspettative

Törnqvist spera che il suo progetto possa diminuire l’eccessivo utilizzo di plastica monouso sostituendolo con un materiale innovativo come la Potato Plastic ricavando benefici per la salute umana e quella dell’ambiente.

Torna Su
Torna su