fbpx

Mimosa di patate

mg_1071

Mimosa di patate

 

Patate mimosa  per la festa della donna

ARTICOLO CREATO DA: http://www.visualfood.org

E’ marzo! La primavera é alle porte e nell’aria si sente già il profumo della mimosa. Un omaggio alle donne e al buon gusto parigino con la tecnica del cucchiaio (o scavino) parisienne.

Negli altri tutorial abbiamo già visto come usare questo strumento e ora vogliamo proporvelo con poche immagini e con gli stessi movimenti per una creazione primaverile.

La ricetta originale delle patate alla parigina (o pommes parisiennes) prevede che le patate tagliate in forma sferica e piccolina vengano poi saltate in padella con il burro, aromatizzate al timo e gustate croccanti.

 Otteniamo questa forma a palline utilizzando l’apposito utensile, “lo scavino parisienne”, da qui il nome della famosa ricetta francese.

La polpa della patata viene scavata per ottenere delle palline.

Questo taglio è adatto alla frittura, alla cottura in forno e al vapore, come da noi utilizzato per realizzare questa creazione. A seconda della grandezza dello scavino si ha il taglio “a nocciola”, più piccolo (pommes noisette) o “parigina”, leggermente più grande. Per realizzare le nostre Mimose abbiamo usato tutte e quattro le dimensioni degli scavini, per rendere la composizione ancora più realistica in pieno stile Visualfood!

Piccolo consiglio: prima di cuocere le patate al vapore immergetele in acqua fredda, in modo che non anneriscano!

Questo piatto leggero, così ideato, potrà essere arricchito a vostro piacimento con una  semplice citronnette di olio e limone o con una salsa più ricca.

Ma usate la fantasia ed ecco per voi un’idea: con le patate bianche o blu, la carota ed una rapa rossa realizzate un sistema solare! Con facilità e creatività stupirete i vostri ospiti!

 

Preparazione Patate mimosa

Ingredienti per 3- 4 persone:

  •  4 patate medie
  •  1 zucchina scura
  •  3 noci di burro
  •  sale
  •  pepe bianco
  •  curcuma
  •  formaggio grattugiato (facoltativo)

 Strumenti:

  •  coltello triangolare
  •  spelucchino dritto
  •  parisienne tondi di 12, 18 e 22mm ø
  •  pelapatate

Materiali:

  • una padella per cuocere le patate
  • una pentola con acqua salata per cuocere le zucchine
  • una ciotola con acqua e ghiaccio per la sbianchitura
  • una ciotola con poca acqua salata e curcuma

 

step1

Step 1:  Pelate le patate e con l’ausilio dei parisienne ricavate il maggior numero possibile di semisfere di vario diametro.

step2-300x199

Step 2: Mettetele subito a bagno in acqua salata e curcuma per evitare che scuriscano e al contempo per far si che assorbano il colore dalla curcuma.

step3-300x199

Step 3: Dalla zucchina tagliate tre fette longitudinali e date loro la forma di lunghe foglie; con il coltello triangolare togliete una striscia di polpa al centro delle fette per ricreare la venatura delle foglie e conservate lo scarto.

 

step4-300x199

Step 4: Sui lati fate con lo spelucchino dei taglietti diagonali molto ravvicinati tra loro, lunghi circa 1-1,5 cm, orientati verso la punta della foglia.

Cuocete le zucchine in acqua salata bollente per non più di un minuto, scolatele e mettetele subito a bagno in acqua e ghiaccio perché mantengano il colore.

step5-300x199

Step 5: Tagliate a bastoncini la parte restante di zucchina con la buccia e sbollentate anch’essa, assieme agli altri scarti.

step6

Step 6: Scolate le patate e cuocetele in padella con burro, curcuma, sale e pepe. Non eccedete nella cottura per evitare che diventino troppo dorate. Assaggiate per verificare la cottura.

mg_1093

Componete il piatto sistemando per prime le foglie, aprendo bene i tagli. Con gli scarti delle foglie create i gambi delle mimose. Appoggiate poi le semisfere di patate a gruppetti per ricreare grappoli di mimosa.

A piacere, mescolate del formaggio grattugiato a una punta di curcuma, in modo che diventi giallo.  Spolverizzate di formaggio colorato i fiori per ricreare il polline della mimosa.

 

Servite immediatamente e… buona festa della donna!

 

Torna Su
Torna su