Patate al forno perfette? Ecco la formula matematica per ottenerle

matematica_patate
Apr19

Patate al forno perfette? Ecco la formula matematica per ottenerle

Quante volte ci siamo trovati a dover preparare le patate al forno? Non c’è dubbio che questo sia uno dei piatti preferiti dagli italiani , ma anche uno dei più complicati da realizzare. Una ricetta banale solo in apparenza perché nessuno sa meglio di un appassionato di cucina quanto sia difficile realizzare delle patate al forno veramente buone. Riuscire ad ottenere la giusta croccantezza, la succosità interna, l’aroma ben bilanciato,  non è certo facile da realizzare.

Perché le patate al forno non vengono mai tutte buone e cotte allo stesso modo?

Una risposta ce la danno gli alunni dell’università alberghiera Edge Hotel School. I ragazzi dell’Università dell’Essex, hanno collaborato con la Samuel Whitbread School (accademia che offre formazione extrascolastica) nel Bedfordshire per sviluppare quello che hanno chiamato il “Metodo Edge Hotel School”, attraverso questa tecnica potrete ottenere le patate al forno “perfette”.

La chiave per la riuscita del contorno perfetto sta nella tecnica del taglio. Tutto questo grazie ad una formula matematica. Grazie a questi ragazzi abbiamo capito che numeri e patate non sono più universi separati. La teoria si basa principalmente su massimizzare la superficie delle patate. In questo saranno più croccanti e persino più deliziose. Con un taglio ad angolo di 30° si aumenterà la superficie della patata esposta alla cottura del 65% ed è proprio questo il segreto scoperto dai ragazzi. Il metodo è stato sperimentato nel Regno unito con un certo successo, tanto che molti chef sembrano già lanciati nell’applicarlo quotidianamente nei loro ristoranti.

La ricerca del taglio perfetto

“Abbiamo creato una formula che considera i tre raggi della patata e li moltiplica in modo che si possa estrarne la superficie”, ha dichiarato a ITV News uno studente della Samuel Whitbread School. Gli studenti hanno cucinato 200 porzioni di patate al Wivenhoe House Hotel usando la ricetta di Heston Blumenthal per le patate arrosto perfette. Sono state tagliate 100 patate nel modo tradizionale e 100 usano il loro metodo matematico. Uno studente ha dichiarato: “Volevamo testare se questo avesse un impatto sul sapore. Abbiamo intervistato il pubblico in generale e gli chef in hotel per vedere se effettivamente ha fatto la differenza.”

Adesso che siete a conoscenza di questa teoria, piuttosto che tagliare le patate in quattro parti, come fanno molte persone prima di arrostirle, provate a tagliarle prima longitudinalmente e poi dividete nuovamente ogni metà formando un angolo di circa 30°.

Il tutto sembra molto complicato ecco perché gli alunni della scuola alberghiera hanno realizzato anche un video per poter far gustare a tutti questa sensazionale scoperta.

 

Torna Su
Torna su